Ultime Notizie

Labor TV - Italiani

Migrazione è Opportunità: il convegno di Anolf Piemonte in collaborazione con Fondazione Nocentini.

anolf piemonte paolo pozzo Si è svolto giovedì 16 maggio al Polo del ‘900 di Torino il convegno promosso da Anolf Piemonte, presidente Paolo Pozzo, in collaborazione con la Fondazione Vera Nocentini, dal titolo: “Migrazione È Opportunità: competenze, professionalità e risorse in movimento”, una positiva occasione per parlare di migrazioni e mobilità circolare, sperimentando nuove chiavi di lettura per raccontare un fenomeno sempre più spesso descritto solo come un problema. L’idea è stata quella invece di mettere in risalto gli aspetti positivi, il plusvalore portato dallo scambio delle esperienze umane, professionali ed economiche che la migrazione rappresenta per le società di origine e per quelle di accoglienza. Durante la conferenza è stata proiettata in prima visione il documentario “MORE – Mobility Opportunities and Regular Migration: esperienze di migrazione legale e mobilità circolare dal Marocco e dalla Tunisia”. La conferenza è conseguita nell’ambito del progetto FRAME, VOICE, REPORT, realizzato dal Consorzio delle Ong Piemontesi con il contributo dell’Unione Europea.

 

 

Progetto “Ensemble” Expectations and Non-formal Skills to Empower Migrants and to Boost Local Economy

ensembleIl progetto mira a sviluppare un MECCANISMO INNOVATIVO NFIL, a disposizione dei formatori, per identificare e valutare le competenze dei migranti e consentire loro di svolgere un ruolo centrale nel processo d’integrazione.

Il MECCANISMO utilizza immagini, video e sequenze d’immagini, per consentire agli orientatori, ai formatori e agli utenti di identificare le aree e il grado di competenza in modo esplicito, rapido ed economico. Gli approcci basati su video e simulazioni consentono una valutazione affidabile delle competenze professionali.

Il MECCANISMO INNOVATIVO NFIL conterrà inoltre strumenti per la facilitazione della relazione operatore/migrante quando il mezzo linguistico non è sufficiente alla comunicazione.

ENSEMBLE coinvolgerà direttamente:
– almeno 150 formatori ed operatori del mondo della formazione professionale;
– 100 migranti con bassa qualificazione, provenienti da paesi extra UE, di età compresa tra i 18 i 55 anni, arrivati in Unione europea da meno di un anno (se possibile);
– 50 stakeholders del tema.

Leggi tutto...

ANOLF BRESCIA - “ Corso di italiano per donne immigrate”

b626F8D8-3B9ACA00-1-image-0 Si è concluso con successo, il secondo corso di italiano promosso da Anolf Cisl Brescia con Anteas, Cisl Scuola e la sede di Brescia di IAL Lombardia per donne e mamme  immigrate.

La consegna degli attestati è avvenuta, presso l’Auditorium della Cisl Brescia, rappresentando per le partecipanti, un momento di gioia e commozione, per il clima di forte amicizia e collaborazione che si è venuto a creare in questi mesi.

 L’iniziativa di realizzare un corso per sole donne è scaturita, già nel 2018, dalla questione sollevata da alcune docenti di una scuola dell’infanzia di Brescia, quando le stesse madri d’origine immigrate, chiamate a partecipare a funzioni sociali più complesse, fra le quali, prendere parte al percorso educativo dei figli, interagendo con le insegnanti e con l’istituzione, nutrivano evidenti difficoltà nella comunicazione.

Il corso ha avuto delle interessanti caratteristiche: le lezioni fatte il mattino, in orari compatibili alla vita familiare e alle possibilità delle donne immigrate di muoversi autonomamente, appoggiando una metodologia d’insegnamento che hanno aiutato le donne immigrate a comprendere testi, valorizzato la multietnicità, la dignità, il rispetto e il proprio ruolo nella società di accoglienza come traino positivo per una piena convivenza.

Quest’anno oltre al corso base è stato organizzato anche un corso di approfondimento, dedicata alla conoscenza storica culturale e artistica della città di Brescia. Le donne, affiancate da alcune tirocinanti dell’Università Cattolica di Brescia, sono state ricevute in Palazzo Loggia, sede del Comune di Brescia, dall’Assessore alle Pari opportunità e politiche giovanili per un saluto della Civica Amministrazione che ha patrocinato il corso insieme all’Università Cattolica, all’Ufficio Scolastico Provinciale e all’Associazione Centro Migranti Onlus. Nei prossimi giorni è prevista una seconda visita all’Università Cattolica di Brescia, per un incontro e scambio di esperienza con tutte le tirocinanti e relativa docente del Corso di Scienza dell’Educazione e lingue al fine di fare un bilancio di questo breve percorso di studio della lingua italiana.

 

 

 

 

Inizia il Ramadan per 1,8 miliardi di musulmani

ramadanTra oggi e domani scatta il nono mese del calendario islamico, durante il quale i fedeli osservano il digiuno dall'alba al tramonto.

Leggi tutto...

Decreto flussi 2019: ingresso per 30.850 lavoratori non comunitari

FLUSSISaranno 30.850 i lavoratori non comunitari che potranno fare ingresso regolarmente in Italia con il decreto flussi 2019 (Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 12 marzo 2019, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale ​Serie Generale n. 84 del 9 aprile 2019).

Leggi tutto...