Ultime Notizie

Labor TV


Status di rifugiato, procedure più snelle per il riconoscimento

rifugiati 2013Il decreto legge 22 agosto 2014, n. 119 contiene anche disposizioni in tema di protezione internazionale dei cittadini stranieri. DECRETO-LEGGE 22 agosto 2014, n. 119

Leggi tutto...

Anolf Lecce: GREEN HEALTH - FAI LA DIFFERENZA "Campagna di sensibilizzazione per l'uso consapevole e senza sprechi del farmaco"

locandina Green Health raccolta farmaco scadutoTRE GIORNATE DI RACCOLTA DEL FARMACO SCADUTO
8, 9 e 10 Agosto 2014 – dalle ore 15,30 alle 21,30 Parco di Belloluogo - Lecce

Leggi tutto...

Foggia: “Conferenza sulla fratellanza e solidarietà. Prospettive e strategie per la tutela del lavoro migrante”.

ManifestoAll'iniziativa promossa dalla Cisl e dall'Anolf saranno presenti oltre al Segretario Generale Raffaele Bonanni gli ambasciatori di Bulgaria, Marocco e Romania. L'importante appuntamento, al quale parteciperà il Presidente Nazionale dell'Anolf Mohamed Saady, si terrà presso la Sala del Tribunale della Dogana, in Piazza XX Settembre, con inizio alle ore 9,30.

Leggi tutto...

Circolare congiunta Interno/Lavoro prot. nr. 4486 del 10.07.2014

ingresso stranieriProroga termini istanze a valere sulle quote previste dal DPCM 25/11/2013. (Programmazione transitoria flussi d'ingresso lavoratori non comunitari per lavoro non stagionale nel territorio dello Stato per anno 2013) per: 1)ingressi cittadini formati all'estero ex art. 23 T.U.(art 2); 2)conversione permessi di soggiorno CE per soggiornanti lungo periodo rilasciati a cittadini paesi terzi da altro stato membro dell'UE in permessi di soggiorno subordinato ed autonomo ex Art. 9 bis T.U. (art. 5).

Leggi tutto...

Celebrare la Giornata internazionale del rifugiato all’insegna delle proposte concrete

Immigrati cisl"Oggi si celebra la Giornata internazionale del rifugiato, indetta dalle Nazioni Unite 14 anni fa, e nostro malgrado siamo nuovamente a commemorare le vittime degli esodi forzati dalla povertà e dalle guerre", così si esprime Mohamed Saady Presidente nazionale ANOLF, e a ribadire come non siano più sufficienti i soli sforzi che l'Italia sta facendo con "Mare Nostrum" ed occorra, invece, mettere in piedi una missione internazionale per tentare di bloccare i trafficanti di morte e consentire alle migliaia di richiedenti asilo che si trovano in Libia e negli altri paesi del mediterraneo di poter presentare le domande in quel paese.

 

Leggi tutto...