Payday loans

Seconde generazioni, riparte dalla Toscana la campagna nazionale Anolf Giovani

Stampa
PDF
Locandina_campagna_giovanidi Andrea Benvenuti

Firenze (dal nostro inviato) - Riparte dalla Toscana la Campagna nazionale dell'Anolf e dell'Anolf giovani, con il sostegno della Cisl, sulle seconde generazioni e la riforma della legge sulla cittadinanza. Un'altra tappa (questa organizzata dalla Cisl e dall'Anolf provinciale e regionale) di una iniziativa che tocca decine di comuni sospinta dall'energia e la forza di quei giovani italiani con il permesso di soggiorno a cui il principio dello ius sanguinis nega la prospettiva e il diritto di essere italiani a tutto tondo.

Oltre 800mila, tra bambini e adolescenti nati e cresciuti qui, sono le persone che frequentano le scuole dell'obbligo e sono iscritti alle università ma che non potranno mai fare il medico e l'infermiere, l'insegnante o il ferroviere. Ma non solo. Oltre al danno c'e pure la beffa. Proprio il mancato riconoscimento della cittadinanza in base al principio dello ius soli mette a rischio la loro permanenza in Italia se, al compimento della maggiore età, non saranno forniti di un permesso proprio per lavoro o studio. Tutti questi ragazzi hanno in tasca già un foglio di via verso un paese di origine che neanche conoscono, in molto casi.  

Ragazzi senza voce e rappresentanza. Ecco perché l'intuizione dell'Anolf di creare spazi di visibilità ha portato in pochi mesi migliaia di giovani ad aderire al progetto delle seconde generazioni in tante province italiane. "E' ora di dire basta e farci vedere - ha detto Yolanda, peruviana, dell'Anolf fiorentina - abbiamo studiato qui ma non ci fanno entrare nel mercato del lavoro, congelano le nostre energie e i nostri progetti".

Si unisce al coro Yosr, tunisina iscritta a giurisprudenza. "Questi per me sono giorni tristi, il mio paese di origine vive ore di angoscia e violenza - ha spiegato - ma ci tenevo a essere qui perché sono italiana e questa per la cittadinanza è la mia battaglia. L'Italia accolga la nostra richiesta". La via del Parlamento però è chiusa. I disegni di legge giacciono nei cassetti delle commissioni Affari costituzionali ma questi giovani non si arrendono.

Ed ecco allora che è scattata la fase due della Campagna che chiede ai Consigli comunali delle Amministrazioni locali di approvare ordini del giorno sulla riforma della cittadinanza. Il sindaco di Firenze, Matteo Renzi, ha assicurato che lo presenterà. Altri Comuni lo hanno gia' fatto. Chi non si arrende trova sempre nuove strade.

"La nostra mobilitazione continuerà sul territorio - ha detto Maruan Oussaifi, responsabile nazionale dell'Anolf giovani - non ci fermeremo e arriveremo al nostro obiettivo sensibilizzando la società e le istituzioni per un Italia giusta ed equa". Giusta con i suoi figli. Come Khalid, marocchino di Prato e da undici anni in Italia. "Volevo partecipare a un concorso per manutentore tecnico alle ferrovie dello stato. Mi sono illuso perché quando mi sono presentato al concorso mi hanno detto che era riservato ai soli cittadini italiani.

E io allora chi sono?" Un Paese è di chi lo ama e lo abita. Ma l'Italia si comporta come una riserva indiana che non più alcun senso culturale, giuridico e costituzionale. "L'immigrazione viene usata per consolidare il consenso della paura - ha affermato nelle conclusioni il segretario confederale della Cisl, Maurizio Petriccioli - ma non dobbiamo lasciarci condizionare. A partire dal reato di clandestinità e dalle norme penalizzanti dei vari Pacchetti sicurezza". La sfida che pongono i giovani va ben oltre il riconoscimento di cittadinanza. "E' una richiesta - ha aggiunto - che sottende la necessità di un nuovo modello di comunità e di economia sul territorio che mette al centro le persone, politiche di inclusione e produzioni industriali sostenibili".

(20 gennaio 2011)

ITALIANO NATO

logo_IN_grande

18 IUS SOLI

MADRE ITALIA

Scrivici

email

Anolf 2G sui Social Network

facebook          youtube

flickr          twitter

ANOLF Nazionale

Archivio WEB

ArchivioAnolf2g

nuovi_italiani_7

     Storie di Giovani Anolf 

  Leggi tutto...

 presidenza_del_consiglio

 Appello all'On.le Berlusconi

Leggi tutto...
 Locandina_campagna_giovani_2
       Campagna Nazionale
Leggi tutto...

CIMG0451

   Nasce l'Anolf Giovani 2G

Leggi tutto...