Attualità ANOLF


Gazzetta Ufficiale n. 48 del 28 febbraio 2005

Decreto del 18 gennaio 2005

 

Delega di attribuzioni del Ministro dell'Interno per taluni atti di competenza dell'Amministrazione, al Sottosegretario di Stato, On. Avv. Michele Saponara.


Il Ministro dell'Interno

Visto l'art. 10 della legge 23 agosto 1988, n. 400, e successive modificazioni;

Visto il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, e successive modificazioni;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 7 settembre 2001, n. 398;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 30 dicembre 2004, con il quale l'On. Avv. Michele Saponara è stato nominato Sottosegretario di Stato all'Interno;

Visti i decreti ministeriali 15 settembre 2001 e 9 gennaio 2002 di delega ai Sottosegretari di Stato Dott. Maurizio Balocchi, Sen. Dott. Antonio D'Alì e Dott. Alfredo Mantovano, nonché il decreto ministeriale 7 febbraio 2002 di delega al Sottosegretario Dott. Alfredo Mantovano;

Visto il decreto ministeriale 23 maggio 2003 con il quale sono state confermate, nella continuità con i decreti ministeriali 15 settembre 2001, 9 gennaio e 7 febbraio 2002 sopra citati, le deleghe ai Sottosegretari di Stato Dott. Maurizio Balocchi, Sen. Dott. Antonio D'Alì e Dott. Alfredo Mantovano;

Decreta:

Art. 1.

Il Sottosegretario di Stato On. Avv. Michele Saponara è delegato, in funzione delle disposizioni che di volta in volta il Ministro riterrà di impartire, ad intervenire presso le Camere, in rappresentanza del Ministro stesso, per lo svolgimento di interrogazioni a risposta orale e per ogni altro intervento che si renda necessario nel corso dei lavori parlamentari. Al Sottosegretario di Stato On. Avv. Michele Saponara è delegata altresì la firma delle risposte alle interrogazioni a risposta scritta nelle materie indicate all'art. 2, salve diverse determinazioni che potranno essere di volta in volta adottate.

Art. 2.

Fatte salve le disposizioni contenute negli articoli 4, 14, 15, 16, 17, 18, 19 e 20 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, il Sottosegretario di Stato On. Avv. Michele Saponara è delegato per le materie di competenza del Dipartimento per le libertà civili e l'immigrazione e, limitatamente alla materia dell'immigrazione e dell'asilo, di competenza del Dipartimento della pubblica sicurezza.

Art. 3.

Il Sottosegretario di Stato On. Avv. Michele Saponara è delegato alla firma dei provvedimenti nelle predette materie e, in particolare, a parziale modifica del decreto ministeriale 23 maggio 2003 per quanto riguarda i provvedimenti inerenti la cittadinanza, di quelli di seguito indicati:

attribuzione e diniego della cittadinanza italiana (articoli 5, 7 e 8 della legge n. 91/1992 e art. 5 del decreto del Presidente della Repubblica n. 572/1993);

approvazione delle nomine dei Ministri di culto diversi dal cattolico (articoli 20 e 21 del regio decreto n. 289/1930);

designazione dei Ministri di culto abilitati all'assistenza religiosa a detenuti ed internati (art. 55 del decreto del Presidente della Repubblica n. 431/1976).

Art. 4.

Viene, altresì, delegata al Sottosegretario di Stato On. Avv. Michele Saponara, relativamente alle predette materie, la firma delle richieste di parere al Consiglio di Stato e ad altri organi istituzionali su questioni non rivestenti carattere generale o di principio.

Art. 5.

Resta riservato alla potestà del Ministro, ferme restando le disposizioni del decreto legislativo n. 165/2001 summenzionate, ogni atto o provvedimento che, ancorché rientrante nelle materie sopra specificate, sia dal Ministro direttamente compiuto o a sé avocato ovvero riguardi questioni di particolare rilievo.

Il presente decreto sarà inviato alla Corte dei conti per la registrazione.

Roma, 18 gennaio 2005

Il Ministro: Pisanu

Registrato alla Corte dei conti il 14 febbraio 2005

Ministeri istituzionali, registro n. 2 Interno, foglio n. 134


[ inizio pagina ][ home ]
[ L'ANOLF per gli studenti ]
[ Cos'é l'ANOLF ][ Servizi utili ]
[ Indirizzi ANOLF ][ Oltre le Frontiere ]