Attualità ANOLF


Gazzetta Ufficiale n. 157 del 7 luglio 2008

Decreto del 23 febbraio 2008

 

Allegati

Approvazione della modulistica per le esigenze dello Sportello Unico per l'Immigrazione.

Il Ministro dell'Interno

di concerto con

Il Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale

e

Il Ministro della Solidarietà Sociale

Visto il decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286, e successive modificazioni e integrazioni, recante il "Testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell'immigrazione e norme sulla condizione dello straniero" di seguito denominato "Testo unico".

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 31 agosto 1998, n. 394, concernente "Regolamento recante norme di attuazione del Testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell'immigrazione e norme sulla condizione dello straniero, a norma dell'art. 1, comma 6, del decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286", e successive modifiche ed integrazioni, di seguito denominato "Regolamento".

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 27 luglio 2004, n. 242 recante il "Regolamento per la razionalizzazione e la interconnessione delle comunicazioni tra amministrazioni pubbliche in materia di immigrazione".

Visto l'art. 1 del decreto-legge 18 maggio 2006 convertito in legge 17 giugno 2006, n. 233 con il quale sono stati individuati i Ministeri di cui è composto il Governo.

Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 30 marzo 2007, Ricognizione delle strutture e delle risorse dei Ministeri del lavoro e della previdenza sociale e della solidarietà sociale.

Visto il decreto del Ministero dell'interno, di concerto con il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, 31 marzo 2006 con il quale è stata approvata la modulistica relativa alle istanze e agli atti relativi ai procedimenti di competenza degli Sportelli unici per l'immigrazione.

Considerato che l'art. 38, comma 2, del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, recante il "Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa" ritiene valide le istanze e le dichiarazioni inviate alle pubbliche amministrazioni per via telematica se effettuate secondo le modalità previste dall'art. 65 del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, "Codice dell'amministrazione digitale".

Considerato che l'art. 22 del Testo unico ha istituito lo Sportello unico per l'immigrazione, responsabile dell'intero procedimento relativo all'assunzione dei lavoratori subordinati stranieri a tempo determinato e indeterminato.

Considerato che l'art. 29, comma 7, del Testo unico prevede che la domanda di nulla osta al ricongiungimento familiare venga presentata allo Sportello unico per l'immigrazione.

Considerato che l'art. 30-ter del Regolamento prevede che gli elementi, le caratteristiche e la tipologia della modulistica, anche informatizzata, per la documentazione, le istanze e le dichiarazioni previste per le esigenze dello Sportello unico siano definite con decreto del Ministro dell'interno di concerto con il Ministro del lavoro e delle politiche sociali.

Considerato che il Ministero dell'interno, Dipartimento per le libertà civili e l'immigrazione, ha introdotto una modalità esclusivamente informatica di compilazione e trasmissione delle istanze relative ai procedimenti di competenza dello Sportello unico per l'immigrazione ed ha modificato il programma di gestione delle pratiche di pertinenza dello Sportello stesso.

Considerato che con decreto del Capo Dipartimento per le libertà civili e l'immigrazione del 20 giugno 2007 è stato istituito un gruppo di lavoro interministeriale, per l'esame e la semplificazione della modulistica in uso e che i lavori si sono conclusi con l'adozione di moduli semplificati e adeguati alla compilazione informatica.

Ravvisata, pertanto, la necessità di adottare un nuovo decreto di approvazione della modulistica relativa alle istanze e agli atti inerenti i procedimenti di competenza degli Sportelli Unici per l'Immigrazione redatti con modalità informatica.

Sentito il Garante per la protezione dei dati personali.

Decreta:

Art. 1.

1. Le istanze relative ai procedimenti di competenza dello Sportello unico per l'immigrazione, di cui agli articoli 22, 24, 26 e 27 del Testo unico sono redatte con modalità informatizzate secondo i modelli rinvenibili sul sito internet appositamente dedicato nell'ambito del sito internet istituzionale del Ministero dell'Interno e con le modalità tecnico-operative specificate nelle istruzioni rinvenibili nel medesimo sito.

In ogni caso le istanze sono redatte in conformità ai sotto elencati modelli allegati al presente decreto, di cui fanno parte integrante.

Istanze

Allegato A - Richiesta nominativa e numerica di nulla osta al lavoro domestico, ai sensi dell'art. 22 del Testo unico e dell'art. 30-bis del Regolamento.

Allegato B - Richiesta nominativa e numerica di nulla osta al lavoro subordinato, ai sensi dell'art. 22 del Testo unico e dell'art. 30-bis del Regolamento.

Allegato B-PS - Richiesta nominativa di nulla osta al lavoro subordinato ai sensi degli articoli 22 e 23 del Testo unico e art. 30-bis del Regolamento per lavoratori inseriti nei progetti speciali.

Allegato B-GO - Richiesta nominativa di nulla osta al lavoro subordinato ai sensi dell'art. 22 del Testo unico e art. 30-bis del Regolamento per lavoratori inseriti per progetti per grandi opere individuate con delibera CIPE n. 121/2001.

Allegato C - Richiesta nominativa di nulla osta al lavoro subordinato stagionale, ai sensi dell'art. 24 del Testo unico e degli articoli 30-bis, 38 e 38-bis del Regolamento, e successive modifiche e integrazioni.

Allegato D - Richiesta nominativa di nulla osta al lavoro subordinato, ai sensi dell'art. 27, lettera a) del Testo unico e dell'art. 40 del Regolamento.

Allegato DS - Richiesta nominativa di nulla osta al lavoro subordinato, ai sensi della legge 24 maggio 2002, n. 103 e successive modificazioni e integrazioni per l'assunzione di docenti di scuole e università straniere operanti in Italia.

Allegato E - Richiesta nominativa di nulla osta al lavoro subordinato, ai sensi dell'art. 27, lettera b), del Testo unico e dell'art. n. 40 del Regolamento.

Allegato F - Richiesta nominativa di nulla osta al lavoro subordinato, ai sensi dell'art. 27, lettera c) del Testo unico e dell'art. 40 del Regolamento.

Allegato G - Richiesta nominativa di nulla osta al lavoro subordinato, ai sensi dell'art. 27, lettera d), del Testo unico e dell'art. 40 del Regolamento.

Allegato H - Richiesta nominativa di nulla osta al lavoro domestico, ai sensi dell'art. 27, lettera e), del Testo unico e dell'art. 40 del Regolamento.

Allegato I - Richiesta nominativa di nulla osta al lavoro subordinato, ai sensi dell'articolo 27, lettera f), del Testo unico e dell'art. 40, comma 9, lettera b), del Regolamento (distacco).

Allegato L - Richiesta nominativa di nulla osta al lavoro subordinato, ai sensi dell'art. 27, lettera g), del Testo unico e dell'art. 40 del Regolamento.

Allegato M - Richiesta nominativa di nulla osta al lavoro subordinato, ai sensi dell'art. 27, lettera i), del Testo unico e dell'art. 40 del Regolamento.

Allegato M - 2 Comunicazione di ingresso di lavoratori stranieri ai sensi dell'art. 27, comma 1-bis, del Testo unico.

Allegato N - Richiesta nominativa di nulla osta al lavoro subordinato ovvero al lavoro "alla pari", ai sensi dell'art. 27, lettera r), del Testo unico e dell'art. 40 del Regolamento.

Allegato O - Richiesta nominativa di nulla osta al lavoro subordinato, ai sensi dell'art. 27, lettera r-bis), del Testo unico e dell'art. 40 del Regolamento.

Allegato LS - Richiesta di nulla osta al lavoro subordinato per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno Ce per soggiornanti di lungo periodo, ai sensi dell'art. 9-bis, comma 1 a) del Testo unico.

Allegato LS1 - Richiesta di nulla osta al lavoro domestico per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno Ce per soggiornanti di lungo periodo, ai sensi dell'art. 9-bis, comma 1 a) del Testo unico.

Allegato LS2 - Richiesta di nulla osta al lavoro autonomo per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno Ce per soggiornanti di lungo periodo, ai sensi dell'art. 9-bis, comma 1 a) del Testo unico.

Allegato SubNeo22 - Richiesta nominativa di nulla osta al lavoro subordinato, o stagionale, ai sensi dell'art. 22 del Testo unico per i cittadini degli Stati dell'Unione europea di nuova adesione.

Allegato FQneo - Richiesta nominativa di nulla osta al lavoro subordinato ai sensi dell'art. 27 del Testo unico per i cittadini degli Stati dell'Unione europea di nuova adesione.

2. Le informazioni necessarie per la compilazione dei modelli di cui al comma 1 sono specificate nelle "istruzioni" contenute nei modelli stessi.

Art. 2.

Gli atti relativi ai procedimenti di competenza dello Sportello unico per l'immigrazione, di cui agli articoli 22, 24, 26 e 27 del Testo unico sono redatti in modalità informatica secondo requisiti di sicurezza ai sensi del Codice dell'amministrazione digitale e rispondono alle tipologie di cui ai modelli allegati al presente decreto di seguito elencati:

Atti dello sportello

Allegato A-bis - Nulla osta al lavoro domestico, ai sensi dell'art. 22 del Testo unico e dell'art. 31 del Regolamento.

Allegato B-bis - Nulla osta al lavoro subordinato, ai sensi dell'art. 22 del Testo unico e dell'art. 31 del Regolamento.

Allegato B-PS-bis - Nulla osta al lavoro subordinato ai sensi dell'art. 22 e 23 del Testo unico e dell'art. 31 del Regolamento per lavoratori inseriti per progetti speciali.

Allegato B-GO-bis - Nulla osta al lavoro subordinato ai sensi dell'art. 22 del Testo unico e dell'art. 31 del Regolamento per lavoratori inseriti per progetti di grandi opere individuate con delibera CIPE n. 121/2001.

Allegato C-bis - Nulla osta al lavoro subordinato stagionale, ai sensi dell'art. 24 del Testo unico e dell'art. 31 del Regolamento.

Allegato D-bis - Nulla osta al lavoro subordinato, ai sensi dell'art. 27, lettera a), del Testo unico e dell'art. 40 del Regolamento.

Allegato DS-bis - Nulla osta al lavoro subordinato ai sensi della legge 24 maggio 2002, n. 103 e successive modifiche, per l'assunzione di docenti di scuole e università straniere operanti in Italia.

Allegato E-bis - Nulla osta al lavoro subordinato, ai sensi dell'art. 27, lettera b), del Testo unico e dell'art. 40 del Regolamento.

Allegato F-bis - Nulla osta al lavoro subordinato, ai sensi dell'art. 27, lettera c), del Testo unico e dell'art. 40 del Regolamento.

Allegato G-bis - Nulla osta al lavoro subordinato, ai sensi dell'art. 27, lettera d), del Testo unico e dell'art. 40 del Regolamento.

Allegato H-bis - Nulla osta al lavoro subordinato, ai sensi dell'art. 27, lettera e), del Testo unico e dell'art. 40 del Regolamento.

Allegato I-bis Nulla osta al lavoro subordinato, ai sensi dell'art. 27, lettera f), del Testo unico e dell'art. 40, comma 9, lettera b), Regolamento.

Allegato L-bis - Nulla osta al lavoro subordinato, ai sensi dell'art. 27, lettera g), del Testo unico e dell'art. 40 del Regolamento.

Allegato M-bis - Nulla osta al lavoro subordinato, ai sensi dell'art. 27, lettera i), del Testo unico e dell'art. 40 del Regolamento.

Allegato N-bis - Nulla osta al lavoro subordinato, ai sensi dell'art. 27, lettera r), del Testo unico e dell'art. 40 del Regolamento.

Allegato O-bis - Nulla osta al lavoro subordinato, ai sensi dell'art. 27, lettera r-bis), del Testo unico e dell'art. 40 del Regolamento.

Allegato SubNeo22-bis - Nulla osta al lavoro subordinato o stagionale ai sensi dell'art. 22 del Testo unico e dell'art. 30 del Regolamento per i cittadini degli Stati dell'Unione europea di nuova adesione.

Allegato FQneo-bis - Nulla osta al lavoro subordinato ai sensi dell'art. 27 del Testo unico e dell'art. 30 del Regolamento per i cittadini degli Stati dell'Unione europea di nuova adesione.

Allegato LS-bis - Nulla osta al lavoro subordinato per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno Ce per soggiornanti di lungo periodo, ai sensi dell'art. 9-bis, comma 1 a) del Testo unico.

Allegato LS1- bis - Nulla osta al lavoro domestico per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno Ce per soggiornanti di lungo periodo, ai sensi dell'art. 9-bis, comma 1 a) del Testo unico.

Allegato LS2-bis - Nulla osta al lavoro autonomo per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno Ce per soggiornanti di lungo periodo, ai sensi dell'art. 9-bis, comma 1 a) del Testo unico.

Allegato P - Contratto di soggiorno da utilizzare per l'ingresso del lavoratore straniero per lavoro subordinato, lavoro subordinato in posizione di distacco e per lavoro alla pari.

Allegato Q - Contratto di soggiorno per lavoro subordinato concluso direttamente tra le parti per l'assunzione di lavoratore in possesso di permesso di soggiorno in corso di validità che abiliti allo svolgimento di attività di lavoro subordinato.

Art. 3.

1. Le istanze relative ai procedimenti di competenza dello Sportello unico per l'immigrazione, di cui all'art. 29 del Testo unico e art. 14 del Regolamento, sono redatte con modalità informatizzate secondo i modelli rinvenibili sul sito internet appositamente dedicato nell'ambito del sito internet istituzionale del Ministero dell'Interno e con le modalità tecnico-operative specificate nelle istruzioni rinvenibili nel medesimo sito.

In ogni caso le istanze sono redatte in conformità ai sotto elencati modelli allegati al presente decreto, di cui fanno parte integrante.

Istanze

Allegato S - Richiesta nominativa di nulla osta per ricongiungimento familiare, ai sensi dell'art. 29 del Testo unico e dell'art. 6 del Regolamento.

Allegato S1 - autocertificazione concernente il consenso del proprietario dell'alloggio ad ospitare il minore.

Allegato S2 - autocertificazione concernente la dichiarazione del datore di lavoro circa la sussistenza del rapporto di lavoro.

Allegato T - Richiesta nominativa di nulla osta per familiare al seguito ai sensi dell'art. 29 del Testo unico e dell'art. 6 del Regolamento.

Allegato T1 - Autocertificazione concernente il consenso del proprietario dell'alloggio ad ospitare il minore;

Allegato T2 - Autocertificazione concernente il consenso del proprietario dell'alloggio ad ospitare il/i congiunti del richiedente.

Allegato VA - Richiesta di conversione del permesso di soggiorno mediante verifica della sussistenza di una quota per lavoro subordinato ai sensi dell'art. 6 del Testo unico art. 14, comma 6, del Regolamento.

Allegato V2 - Richiesta di convocazione per la stipula del contratto di soggiorno per stranieri che hanno raggiunto la maggiore età in Italia o che hanno conseguito diploma di laurea in Italia, ai sensi dell'art. 6 del Testo unico e art. 14, comma 5, Regolamento.

Allegato VB - Richiesta di conversione del permesso di soggiorno da stagionale a lavoro subordinato ai sensi dell'art. 24 del Testo unico e dell'art. 38, comma 7, del Regolamento.

Allegato Z - Richiesta di conversione del permesso di soggiorno da studio a lavoro autonomo mediante verifica della sussistenza di una quota per lavoro autonomo ai sensi dell'art. 6 del Testo unico e dell'art. 39, comma 9, del Regolamento.

Allegato Z2 - Richiesta di conversione del permesso di soggiorno da studio a lavoro autonomo per stranieri che hanno raggiunto la maggiore età in Italia o che hanno conseguito diploma di laurea in Italia, ai sensi dell'art. 14, comma 5 e 39, comma 9, del Regolamento.

2. Le informazioni necessarie per la compilazione dei modelli di istanza di cui al comma 1 sono specificate nelle "istruzioni" contenute nei modelli stessi.

Art. 4.

Gli atti relativi ai procedimenti di competenza dello Sportello unico per l'immigrazione, di cui all'art. 29 del Testo unico e art. 14 del Regolamento, sono redatti in modalità informatica secondo requisiti di sicurezza ai sensi del Codice dell'amministrazione digitale e rispondono alle tipologie di cui all'allegato al presente decreto di seguito elencati:

Atti dello sportello

Allegato U - Nulla Osta al ricongiungimento familiare o per familiare al seguito, ai sensi dell'art. 29 del Testo unico e dell'art. 6 del Regolamento.

Allegato Certificazione di conversione - Provvedimento attestante la sussistenza di una quota per la conversione del permesso di soggiorno da studio a lavoro, ai sensi degli articoli 14 comma 6, del Regolamento e art. 39, comma 9, del Regolamento.

Art. 5.

I dati contenuti nei modelli allegati al presente decreto possono essere adattati per migliorare il flusso procedimentale informatico.

Roma, 29 febbraio 2008

Il Ministro dell'Interno: Amato

Il Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale: Damiano

Il Ministro della Solidarietà Sociale: Ferrero


Allegato 1

Vedere da pag. 9 a pag. 86 della G.U.


Allegato 2

Vedere da pag. 87 a pag. 145 della G.U.


Allegato 3

Vedere da pag. 146 a pag. 192 della G.U.


Allegato 4

Vedere da pag. 193 a pag. 246 della G.U.


[ inizio pagina ][ home ]
[ L'ANOLF per gli studenti ]
[ Cos'é l'ANOLF ][ Servizi utili ]
[ Indirizzi ANOLF ][ Oltre le Frontiere ]