Attualità ANOLF

Ministero dell'Interno

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA

DIREZIONE CENTRALE DELL'IMMIGRAZIONE E DELLA POLIZIA DELLE FRONTIERE

SERVIZIO POLIZIA DELLE FRONTIERE E DEGLI STRANIERI

 

n. 400/C/2007/5003/P/12.214.3.2/II DIV

Roma, 12 dicembre 2007

  Ai Sigg. Prefetti - U.T.G. della Repubblica Loro Sedi
  Al Commissario del Governo per la provincia di Bolzano
  Al Commissario del Governo per la provincia di Trento
  Al Pres. della Commissione di coordinamento per la regione Valle d'Aosta Aosta
  Ai Sigg. Questori della Repubblica Loro Sedi
  Ai Sigg. Dirigenti delle zone di Polizia di frontiera Loro Sedi
  Ai Sigg. Dirigenti i settori di Polizia di frontiera Loro Sedi
  Ai Sigg. Dir. gli uffici di Polizia di frontiera c/o gli scali marittimi ed aerei Loro Sedi
  Ai Sigg. Dirigenti gli uffici di Polizia di frontiera presso gli scali marittimi Loro Sedi
  Ai Sigg. Dirigenti gli uffici di Polizia di frontiera presso gli scali aerei Loro Sedi
e,p.c. Al Ministero degli Affari Esteri Roma
  All'Ente Nazionale Aviazione Civile Roma
  Al Dipartimento per le Libertà Civili e l'Immigrazione Roma


OGGETTO:
uscita dal Territorio Nazionale degli stranieri già regolarmente presenti che hanno richiesto il rinnovo del titolo di soggiorno ovvero il primo rilascio del permesso di soggiorno per lavoro subordinato, per lavoro autonomo o ricongiungimento familiare.

Di seguito alle circolari di pari categoria, concernenti la tematica in oggetto, si rappresenta che questa direzione centrale ha nuovamente richiesto al consiglio ed alla commissione europea di accordare facilitazioni al transito, attraverso gli stati membri,dei cittadini di Paesi terzi che, quantunque regolarmente soggiornanti in Italia, sono in attesa del rinnovo del permesso di soggiorno.

Tale facilitazione temporanea di transito, valida dal 14 dicembre 2007 al 31 marzo 2008, è concessa soltanto agli stranieri che provenienti dall'Italia o diretti verso l'Italia siano in possesso all'atto del transito, della ricevuta di poste italiane s.p.a. attestante l'avvenuta presentazione della richiesta di rinnovo del titolo di soggiorno, del passaporto in corso di validità o del documento di viaggio equipollente e del titolo di soggiorno scaduto.

Il transito potrà avvenire attraverso le frontiere terrestri, marittime ed aeree.

Gli stranieri in possesso della ricevuta di poste italiane s.p.a. attestante l'avvenuta presentazione della richiesta di rilascio del primo permesso di soggiorno per lavoro subordinato, per lavoro autonomo o per ricongiungimento familiare, invece, potranno far ritorno nei Paesi di origine e successivamente rientrare in Italia, a condizione che:

· l'uscita ed il rientro in Italia avvengano attraverso lo stesso valico di frontiera;

· il viaggio non preveda il transito attraverso altri Paesi Schegen, essendo lo stesso precluso;

· lo straniero esibisca il passaporto esibisca il passaporto, o il documento di viaggio equipollente, unitamente al visto d'ingresso dal quale desumere i motivi del soggiorno (lavoro subordinato, lavoro autonomo o ricongiungimento familiare) e la ricevuta di poste italiane s.p.a. ;

· il personale preposto ai controlli di frontiera dovrà procedere alla timbratura del documento di viaggio e della ricevuta, esibiti dal titolare, all'atto dell'uscita e del rientro in Italia.

Inoltre si richiama la circolare n. 400/C/2007/2651/P/14.201 del 27 giugno 2007 e si conferma che gli stranieri regolarmente soggiornanti, in possesso della ricevuta attestante l'avvenuto deposito dell'istanza di rinnovo e/o di aggiornamento del titolo di soggiorno con contestuale iscrizione dei "figli minori", potranno richiedere un permesso di soggiorno provvisorio, cartaceo, con validità limitata a seconda delle esigenze prospettate.

Tale agevolazione consentirà anche alla prole minore di lasciare temporaneamente il Territorio Nazionale e di farvi rientro.

Nel richiamare l'attenzione sulla necessità di assicurare la puntuale osservanza delle indicazioni in premessa, si confida nella massima diffusione tra il personale dipendente e nella consueta, fattiva collaborazione delle SSLL.

Firmato il Direttore Centrale

Angela Pria


[ inizio pagina ][ home ]
[ L'ANOLF per gli studenti ]
[ Cos'é l'ANOLF ][ Servizi utili ]
[ Indirizzi ANOLF ][ Oltre le Frontiere ]