Attualità ANOLF

Ministero dell'Interno

 

 

Prot. n. 300.C/1999/68/P/12.214.3.21^ DIV.

Roma 14 dicembre 1999

OGGETTO: Per cittadini extracomunitari che hanno presentato istanza di regolarizzazione ai sensi del D.P.C.M. 16.10.1998 per trascorrere le festività natalizie nei paesi di origine.

N.300.C/1999/68/P/12.214.3.21^ DIV. Al fine di consentire ai cittadini extracomunitari che hanno presentato istanza di regolarizzazione ai sensi del D.P.C.M. 16.10.1998 di trascorrere le prossime festività natalizie nei paesi di origine, si ritiene di poter autorizzare gli stessi ad allontanarsi dal territorio nazionale, a decorrere dal 15 Dicembre C.A., per un periodo massimo di trenta giorni, con rientro entro e non oltre il 30 Gennaio 2000.

L'uscita ed il rientro in territorio nazionale dovrà avvenire attraverso lo stesso valico di frontiera, presso il quale lo straniero dovrà esibire il passaporto o altro documento di identità nonchè la ricevuta della domanda di regolarizzazione, rilasciata dalla questura competente, la richiesta di soggiorno (MOD. 209), correttamente compilato.

Sulla stessa ricevuta il personale preposto ai controlli di frontiera provvedera' ad apporre il timbro di uscita.

Il viaggio non dovrà prevedere il transito in altri paesi Schengen.

In mancanza del documento di identificazione e della ricevuta sopraindicata gli uffici di frontiera non dovranno consentire l'uscita dal territorio nazionale ed, a fronte della volontà dichiarata dallo straniero di voler, comunque, raggiungere il proprio paese, dovranno informare gli interessati dell'impossibilità di far rientro in Italia.

Analogamente non dovrà essere consentito il rientro in territorio nazionale a coloro che si presenteranno alla frontiera oltre il termine sopraindicato del 30 Gennaio 2000.

Il Capo della Polizia


[ inizio pagina ][ home ]
[ L'ANOLF per gli studenti ]
[ Cos'é l'ANOLF ][ Servizi utili ]
[ Indirizzi ANOLF ][ Oltre le Frontiere ]