Attualità ANOLF

 

Ministero del lavoro e della previdenza sociale

Direzione Generale per l’Impiego

Servizio per i problemi dei lavoratori immigrati extracomunitari e delle loro famiglie.

 

Roma, 21 gennaio 2002

Prot. n. 214

Circolare n. 4

 

Alle Direzioni Regionali del Lavoro: - Settore Politiche del Lavoro - Settore Ispezione del Lavoro

LORO SEDI
  Alle Direzioni Provinciali del Lavoro: - Servizio Politiche del Lavoro - Servizio Ispezione del Lavoro LORO SEDI
  Alla Provincia Autonoma di Bolzano: Rip. 19 - Uff. del Lavoro - Isp.Lavoro BOLZANO
  Alla Provincia Autonoma di Trento: Dip.to Servizi Sociali - Servizio Lavoro TRENTO
  Alla Agen. Regionale Friuli V. G.: Ag. Reg. per l'impiego Servizio Programmazione Studi e Ricerche TRIESTE
  Alla Regione Siciliana: Assessorato al lavoro - Ufficio Reg.le lavoro - Ispet. Reg.le lavoro PALERMO
  Alla Direzione Generale per l'Impiego Segreteria Collocamento Spettacolo SEDE
E,p.c.: Agli Assessorati al Lavoro delle Regioni e delle Province Autonome LORO SEDI
  Al Ministero degli Affari Esteri: Gabinetto dell'On.le Sig. Ministro ROMA
  Al Ministero dell'Interno: Gabinetto dell'On.le Ministro ROMA

 

OGGETTO: FLUSSI MIGRATORI 2002 Presentazione delle domande di autorizzazione al lavoro per l'ingresso di lavoratori stranieri ai sensi degli artt. 22 e 24 del D.L.vo n. 286/98.

Con alcuni di quesiti, codeste Direzioni hanno chiesto chiarimenti sulle modalità di presentazione da parte dei datori di lavoro interessati, delle domande di autorizzazione al lavoro per lavoratori stranieri residenti all'estero, ai sensi degli artt. 22 e 24 del D.L.vo n. 286/98, per l'anno in corso.

Considerato che non risulta ad oggi fissata la programmazione annuale dei flussi migratori per il 2002, si stabilisce quanto segue, a modifica della circolare n. 13/2001 dello scrivente Servizio.

Le direzioni provinciali del Lavoro in indirizzo devono provvedere ad informare, attraverso i consueti canali di divulgazione, che non devono essere presentate le richieste di autorizzazione di cui sopra, da parte dei datori di lavoro interessati, prima della adozione dei provvedimenti di programmazione dei flussi migratori previsti dalla normativa vigente.

Pertanto, tutte le richieste già presentate per il 2002 a codeste sedi provinciali o che verranno eventualmente formulate anche dopo la presente circolare, prima della programmazione 2002 non devono costituire posizione di precedenza utili all'esame ed all'eventuale accoglimento successivo della richiesta medesima.

IL DIRETTORE GENERALE
(Dr.ssa Lea BATTISTONI)


[ inizio pagina ][ home ]
[ L'ANOLF per gli studenti ]
[
Cos'e' l'ANOLF ][ Servizi utili ]
[ Indirizzi ANOLF ][ Oltre le Frontiere ]