Attualità ANOLF

 

Ministero del lavoro e delle politiche sociali

Direzione Generale per l’Impiego

Servizio per i problemi dei lavoratori immigrati extracomunitari e delle loro famiglie.

 

Prot. n.3838

CIRCOLARE N.62/2002

Roma, 20 Dicembre 2002

  Alle Direzioni Regionali del Lavoro - Settore Politiche del Lavoro - Settore Ispezione del Lavoro
Loro Sedi
  Direzioni Provinciali del Lavoro - Servizio Politiche del Lavoro - Servizio Ispezione del Lavoro
Loro Sedi
  Provincia Autonoma di Bolzano - Rip. 19 – Uff.Lavoro – Isp.Lavoro
Bolzano
  Provincia Autonoma di Trento - Dip.to Servizi Sociali - Servizio Lavoro
Trento
  Regione Autonoma Friuli V.G. - Agenzia Regionale per l'Impiego
Trieste
  Regione Siciliana - Assessorato al Lavoro-Uff. Reg.le Lavoro - Ispett. Reg.le Lavoro
Palermo
e, p.c. Assessorati al lavoro Regionali e Provinciale e delle Province Autonome
Loro Sedi
  Ministero degli Affari Esteri - Gabinetto del Ministro
Roma
  Ministero dell'Interno - Gabinetto del Ministro
Roma
  Ministero dell'Interno - Dipartimento per le Libertà Civili e l'Immigrazione
Roma
  INPS–Direzione Generale
Roma

OGGETTO:Rettifica alla circolare n. 59/2002 del 6.12.2002.

A rettifica della circolare n. 59/2002 di cui all'oggetto si dispone che la procedura indicata nei §§. da 1 a 6, comprensiva degli allegati nn. 4, 5. 6, 7 e 8, è da ritenersi sospesa, nelle more dell'emanazione del Regolamento di attuazione della Legge n. 189/2002.

Rimangono, pertanto, in vigore le disposizioni e la modulistica al riguardo, impartite con circolare n. 55 del 28 luglio 2000.

Relativamente alle statistiche, di cui al § 7., si precisa che il prospetto allegato 9 è da intendersi valido per la rilevazione dei dati sulle autorizzazioni al lavoro subordinato.

Si richiede, infine, a codeste Direzioni Regionali del Lavoro, la tempestiva trasmissione, anche giornaliera, delle attestazioni di disponibilità in quota, rilasciate dalle rispettive Direzioni Provinciali, per le conversioni del permesso di soggiorno diverso da quello che consente l'attività lavorativa, con la sola esclusione del permesso di studio (così come previsto dall'art. 1 del D.P.C.M. 15.10.2002), in permesso di soggiorno per lavoro autonomo, ai sensi dell'art. 39, comma 7 del D.P.R. 349/99.


IL DIRETTORE GENERALE
Lea Battistoni


[ inizio pagina ][ home ]
[ L'ANOLF per gli studenti ]
[ Cos'è l'ANOLF ][ Servizi utili ]
[ Indirizzi ANOLF ][ Oltre le Frontiere ]