Attualita' ANOLF

Ministero del lavoro e della previdenza sociale

Direzione Generale per l’Impiego

Servizio per i problemi dei lavoratori immigrati extracomunitari e delle loro famiglie.

CIRCOLARE 69/99

OGGETTO: Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri del 4 agosto 1999, pubblicata sulla GU n. 209 del 6/9/1999 relativa alla programmazione dei flussi migratori per l’anno 1999.

Si trasmette, in allegato alla presente, la copia della Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri del 4 agosto 1999, pubblicata sulla GU n. 209 del 6/9/1999 relativa alla programmazione dei flussi migratori per l’anno 1999.

La Direttiva in oggetto è stata elaborata ai sensi dell'art. 3 comma 4° del T.U. 25.7.98, n. 286 sull'immigrazione, nell'ambito delle previsioni triennali definite nel documento programmatico sulla Politica dell’immigrazione.

Con la suddetta Direttiva sono state confermate le quote massime relative agli stranieri non comunitari da ammettere nel territorio dello Stato già definite, per l'anno 1998, dal Decreto del Ministero degli Affari Esteri del 24 dicembre 1997 e dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 16 ottobre l999.

Tali quote riguardano gli ingressi per lavoro subordinato e per lavoro autonomo, con riferimento anche all'attività professionale nonché' per lo svolgimento dell'attività di collaborazione non occasionale e coordinata con l’attività del committente.

Nell'ambito della quota destinata al lavoro subordinato e’ compreso il totale degli ingressi gia' anticipati con le circolari nn. 23.27.39 e 63 del 1999 dello scrivente Servizio, di lavoratori subordinati albanesi, tunisini e marocchini. nonche' di lavoratori stagionali di altre njazionalita’ conformemente al fabbisogno prospettato dalle sedi periferiche di questo Ministero per l'anno in corso.

Considerato che e’ stata comunicata una ulteriore pressante esigenza di impiego di lavoratori stagionali da parte della Provincia autonoma di Trento, nell'ambito di quanto stabilito dalla Direttiva in oggetto, si prevede una assegnazione aggiuntiva, pari al fabbisogno dichiarato di n. 1.100 unita da sommare alle unità già assegnate con le precedenti circolari alla medesima provincia autonoma.

Per quanto riguarda il lavoro subordinato, e’ allegato un prospetto di attribuzione delle residue quote massirne di autorizzazioni al lavoro rilasciabili nel corrente anno per ogni Regione, secondo le indicazioni riportate nel prospetto stesso, con la quota preferenziale per gli Albanesi, Tunisini e Marocchini.

Quanto sopra, in considerazione delle anticipazioni gia’ concesse.

Si fa riserva di fornire disposizioni ulteriori in particolare per gli ingressi relativi al lavoro autonomo e ai contratti di collaborazione non occasionale e coordinata con l'attività del committente.

Le Direzioni Regionali del Lavoro - Settore Politiche del Lavoro - dovranno provvedere ad assegnare le suddette quote a ciascuna Direzione Provinciale del Lavoro secondo le riconosciute esigenze e sono tenute a vigilare per l’esatto adempimento della presente, provvedendo alle dovute comunicazioni a questo Servizio.

FLUSSI DI INGRESSO PER LAVORO ANNO 1999

 

 

REGIONE

Limiti da ripartire del 25% tra: Albanesi, Albanesi rimpatriati, Tunisini, Marocchini per lavoro subordinato a tempo determinato, stagionale ed indeterminato, in aggiunta alle quote stabilite per la circ. n. 23/99

Autorizzazioni rilasciabili per lavoro subordinato a tempo determinato ed indeterminato ad altre nazionalita’

VALLE D’AOSTA

0

51

PIEMONTE

0

1.508

LOMBARDIA

0

1.537

LIGURIA

0

676

BOLZANO

717

270

TRENTO

250

377

VENETO

479

4.523

FRIULI VENEZIA GIULIA

176

2.166

EMILIA ROMAGNA

68

835

TOSCANA

84

2.056

MARCHE

3

1031

UMBRIA

0

262

LAZIO

38

3.399

ABRUZZO

8

312

MOLISE

0

122

CAMPANIA

0

965

PUGLIA

175

689

BASILICATA

0

93

CALABRIA

0

684

SICILIA

0

188

SARDEGNA

0

144

U.S.L.C.S. ROMA

1

5

U.S.L.C.S. PALERMO

1

5

ITALIA

2000

21.900


[ inizio pagina ][ home ]
[ Cos'e' l'ANOLF ][ Servizi utili ]
[ Indirizzi ANOLF ][ Oltre le Frontiere ]
[ Convenzioni bancarie ] [ L'ANOLF per gli studenti ]