Ultime Notizie

Labor TV - Italiani

Emersione rapporti di lavoro: ulteriori indicazioni operative

emersione 17La circolare del 17.11.2020 del Ministero dell’Interno, Dipartimento per le Libertà civili e l’immigrazione, Direzione Centrale per le Politiche dell’Immigrazione e dell’Asilo, chiarisce importanti precisazioni circa i quesiti sottoposti da tempo, fornendo agli uffici interessati indicazioni operative sulle procedure relative all'emersione di rapporti di lavoro irregolari. 

 

 

 

 

Leggi tutto...

Decreto Legge 21 ottobre 2020, n. 130. Disposizioni urgenti in materia di immigrazione, protezione internazionale e complementare, modifica agli articoli 131-bis e 588 del codice penale.

frontex-immIl Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte e del Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese ha approvato un decreto-legge, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 21 ottobre u.s.(Allegato 1), che introduce disposizioni urgenti in materia di immigrazione, protezione internazionale e complementare, modifica agli articoli 131-bise 588 del codice penale, nonché misure in materia di divieto di accesso agli esercizi pubblici ed ai locali di pubblico trattenimento e di contrasto all’utilizzo distorto del web.

Leggi tutto...

DECRETO FLUSSI 2020

Con apposita circolare del Ministero flussi 2020dell’Interno, del Lavoro e delle Politiche Sociali, e delle Politiche Agricole e Forestali, emanata in data e avente per oggetto il “Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 7 luglio 2020, concernente la programmazione transitoria dei flussi di ingresso dei lavoratori non comunitari sul territorio dello stato per l’anno 2020”, si stabiliscono le quote di coloro che saranno ammessi sul territorio italiano, che come per l’anno 2019 sono pari a 30.850 di cui 18.000 finalizzate al lavoro stagionale la cui ripartizione tra le regioni e le provincie autonome sarà curata dal Ministero del Lavoro.

 

 

 

 

 

 

Leggi tutto...

Rilancio del progetto ‭CES - Confederazione Europea dei Sindacati ‬: “‭UnionMigrantNet and Cities Together for Integration‬” svoltosi presso il Comune di Muggia, 16 ottobre 2020.

Il progetto mira a trasferire conoscenze, esperienze e buone pratiche sull'integrazione tra 9 membri di UnionMigrantNet (UMN) e 8 autorità locali di cinque paesi dell'UE, ovvero Belgio, Bulgaria, Grecia, Italia e Slovenia. Le conclusioni della giornata, sono state affidate al Presidente Nazionale Mohamed Saady, che ha sottolineato la sinergia e collaborazione con enti, categorie, dipartimenti e centro per l’impiego FVG. L’evento è proceduto con i riconoscimenti al Comune di Muggia per l’ospitalità, tra gli interventi che hanno caratterizzato la mattinata: Il Segretario Generale della Cisl Regionale FVG Alberto Monticco, l‘Assessore Luca Gandini, il Vice Sindaco del Comune di Pordenone Eligio Grizzo, il Responsabile della politica istituzionale CES Marco Cilento, Lucilla Moro P.O. Politiche Sociale Comune di Pordenone, Gianfranco Schiavone Presidente ICS, Michele Berti del dipartimento internazionale Uil FVG, Tiziana Perin Servizi Politiche Europea di Pordenone, i rappresentanti ANOLF FVG e Milano, la Fisascat Trieste Andrea Blau, Paolo Miranda Segretario Fisascat Milano Metropoli, entrambi parte attiva del progetto e Maria Ilena Rocha vice Presidente Nazionale ANOLF partecipante per la promozione e condivisione. Ahmed Faghi Elmi Presidente ANOLF Regionale FVG "APS".

iPhone Image BF47EB

Dl Sicurezza. Furlan: "Modifica primo passo che rimette in primo piano la vita delle persone"

furlan"Sul cambiamento dei decreti sicurezza era ora che finalmente il Governo si decidesse a fare delle modifiche. Era quello che la Cisl auspicava da tanto tempo. Ma questo è solo il primo passo ovviamente, dovranno esserne fatti degli altri: la legge Bossi Fini c' è ancora con tutto quello che comporta e soprattutto siamo ancora lontani da quello 'ius soli' che come Cisl abbiamo tante volte chiesto per riconoscere la cittadinanza italiana a tanti bambini nati e cresciuti nel nostro paese. Però non c' è dubbio che è un primo passo per ritornare ad essere un paese che mette in primo piano la vita delle persone e poi tutto il resto". Così la Segretaria Generale della Cisl, Annamaria Furlan, a Verona a margine del Consiglio Generale della Cisl del Veneto, ha commentato la modifica annunciata dal Governo dei Decreti Sicurezza.

Leggi tutto...