Anolf Nazionale: “Je suis la Tunisie”

Stampa
PDF

Saady"Il barbaro attacco che ha colpito la Tunisia e il suo popolo - afferma Mohamed Saady Presidente Nazionale ANOLF - ci ha lasciati allibiti e profondamente addolorati". Desideriamo esprimere solidarietà e commozione alle famiglie delle vittime.


"La Tunisia dopo la primavera araba è sempre stata un modello di democrazia e di riferimento nel mondo arabo - prosegue Saady - e in un momento difficile che sta attraversando il Paese, dobbiamo dimostrare la nostra vicinanza e sostegno nella lotta alla libertà che il popolo tunisino ha sempre manifestato contro il terrore e le minacce".
"Oggi più che mai è doveroso assumere una posizione chiara e non negoziabile contro il terrorismo e la violenza - conclude Saady".