Cisl e Anolf Foggia. Conferenza sulla fratellanza e la solidarietà: prospettive e strategie per la tutela del lavoro migrante.

Stampa
PDF

11206677 958040920897074 1677305701295340441 oIl 26 maggio a Foggia, seconda edizione del meeting internazionale promosso dalla CISL.

La Capitanata è storicamente una grande terra di accoglienza ed incontro tra i popoli. Per questo, la Cisl di Foggia si è impegnata, da tempo, in un azione di promozione sociale, politica e culturale a favore della giusta integrazione dei lavoratori immigrati sul territorio. In questa direzione, martedì 26 maggio 2015, presso il Tribunale della Dogana in Piazza XX Settembre a Foggia, si terrà la seconda edizione della "Conferenza sulla Fratellanza e la Solidarietà”, promossa dalla UST Cisl, in collaborazione con l’Anolf (Associazione Nazionale Oltre Le Frontiere) e Link Campus University, per discutere di “prospettive e strategie per la tutela del lavoro migrante". Si tratta di un vero e proprio meeting tra i popoli, con ospiti di livello internazionale, che anche quest’anno si svolgerà con il Patrocinio della Provincia di Foggia.

L’iniziativa si aprirà alle ore 9,30 con i saluti di: Francesco Miglio, Presidente dell’Amministrazione Provinciale; Monsignor Vincenzo Pelvi, Arcivescovo di Foggia Bovino; Maria Tirone, Prefetto di Foggia. Il programma prevede la partecipazione di: Emilio Di Conza, Segretario Generale della Cisl di Foggia; Pasquale Russo, Direttore Generale della Link Campus University; Mohamed Saady, Presidente nazionale dell’ANOLF; Giulio Colecchia, Segretario Generale della Cisl di Puglia e Basilicata; Dana Manuela Costantinescu, Ambasciatrice di Romania in Italia; Hassan AbouYoub, Ambasciatore del Regno di Marocco in Italia; Vanya Velcheva, Ufficio di Collegamento del Ministero dell’Interno di Bulgaria; Elena Gentile, Vice Presidente della Commissione Lavoro e Affari Sociali del Parlamento Europeo; Filippo Bubbico, Viceministro dell'Interno; Maurizio Bernava, Segretario Confederale della Cisl. I lavori saranno moderati dal giornalista Filippo Santigliano, capo della redazione foggiana della “Gazzetta Mezzogiorno”.