Trump, blocco programma di accoglienza per i profughi. ANOLF-CISL Saady:“Rivendichiamo con forza i diritti umani”

Stampa
PDF

C 2 articolo 3054069 upiImagepp"Proviamo forte indignazione per la distinzione tra i profughi su base religiosa - afferma Mohamed Saady Presidente Nazionale ANOLF - come previsto dal programma di blocco dell'accoglienza del Presidente degli Stati Uniti Donald Trump".


"Chiediamo con forza l'applicazione dei diritti umani - prosegue Saady – perché così si rischia caos generale e pericolose ritorsioni". "Ribadiamo che non bisogna confondere l'immigrazione con l'islam poiché l'equazione immigrazione-terrorismo è sbagliata e inaccettabile".
"Tale provvedimento non risponde - conclude Saady - alla grande storia di integrazione, multi etnicità, multi religiosità e tolleranza che hanno visto a lungo protagonisti gli Stati Uniti d'America".