L'ANOLF MESSINA - CAPODANNO TRADIZIONALE DELLO SRILANKA

Stampa
PDF

anolf messinaCome di consueto, anche quest'anno l'ANOLF Messina in collaborazione con la comunità Srilankese e l'organizzazione Sri Lanka Cultural Club ha onorato il tradizionale Capodanno Srilankese iniziato, il 13 Aprile con la giornata di giochi tradizionali rivolto alle prime e sopratutto alle seconde generazioni.

 I giochi, che hanno avuto uno scopo volutamente di trasmissione e valorizzazione delle proprie culture d'origine, si è svolto nella giornata di Domenica 30 Aprile 2017 presso il Campo d'Atletica Santa Maria, con una interessante partecipazione anche dei cittadini provenienti dalle città limitrofe di Catania e Palermo.

Gli Srilankesi rappresentano la dodicesima comunità per numero di presenze tra i cittadini non comunitari.

Al primo gennaio 2016, i migranti di origine Srilankese regolarmente soggiornanti in italia risultano 109.968 , pari a 2,8% del totale dei cittadini non comunitari, in un aumento rispetto all’anno precedente del 2,3%. All’interno della comunità gli uomini sono 59.938, pari a 54% delle presenze; le donne sono 50.630 e corrispondono al restante 46%.

Secondo i dati ISTAT una buona presenza della comunità è presente in Sicilia 13.452.

I motivi prevalenti delle presenze dei cittadini Srilankesi, titolari di un permesso di soggiorno soggetto a rinnovo, alla data del 1° gennaio 2016, risultano per motivi di lavoro, che interessano oltre la metà dei titoli soggetti a rinnovo dei migranti appartenenti alla comunità (52%). 

I permessi per motivi familiari ammontano, invece, a 21.639 pari al 45,1%. Il confronto con dati precedenti all’anno precedente evidenziano come i permessi di soggiorno motivati da esigenze lavorative siano diminuiti del 16% circa, mentre quelli per motivi familiari sono aumentati quasi del 18,4% , confermando una tendenza comune a molte comunità, che vede crescere i permessi di soggiorno per famiglia e decrescere quelli per lavoro

Un appuntamento questo di vitale importanza per Messina in quanto rappresenta un modo alternativo per creare e fare integrazione tra una delle comunità più numerose a Messina e quella messinese che sempre più si trova ad interagire con le diverse comunità immigrate residente in svariati ambiti.

In un momento in cui sempre più l'immigrazione sembra mostrarsi sotto aspetti negativi, lanciare un grido di pacifica convivenza e d’interazione intercomunitaria è per l'ANOLF CISL e per lo Sri lanka Cultural Club guidato dallo storico presidente Nimal Premasiri, rappresenta un'azione che si vuole e si deve porre l’accento con forza.