ANOLF TRIESTE - PROGETTO “INTERCULTURALE”

Stampa
PDF

INTERCULTURA

Progetto finanziato dal Comune di Trieste

 

Nell’ambito 4° - Servizi territoriali, Azione 4.1 “Piani Territoriali”, del Programma immigrazione 2016 – Area 2 “ Interculturale”.

L’ANOLF Trieste, ha predisposto un progetto “Interculturale” suddiviso in due fasi di attività:

    • Attività d’informazione e consulenza
    • Attività d’integrazione rivolto ai migranti.
    • E’ stata avviata nel mese di agosto del c.a. l’attività di consulenza e di assistenza di
    • mediazione interculturale presso lo sportello ANOLF di Piazza Dalmazia 1 con orario di 6 ore settimanali di apertura fino al termine del progetto (31 ottobre c.a.),mettendo a disposizione i mediatori interculturali provvisti di professionalità adeguata all’attività da svolgere.

 L’obiettivo è di mantenere il servizio di mediazione per facilitare la presa in carico

dei cittadini stranieri che afferiscono ai servizi sociali del Comune nonché per

permettere di superare reali e potenziali ostacoli linguistici e culturali inerenti l'accesso ai servizi erogati.

Si offre inoltre un migliore sostegno per quanto riguarda la pratica per l'inserimento lavorativo con il supporto di una migliore conoscenza delle procedure amministrative, della locazione degli uffici a cui rivolgersi e il loro funzionamento, dei contatti presso gli enti pubblici, della legislazione vigente e dei propri diritti e doveri.

 

 Viene inoltre offerto un servizio di accompagnamento nelle sedi UOT dei Servizi sociali per agevolare gli operatori dei servizi e gli utenti stranieri in seguito alle difficoltà di inserimento culturale e linguistica.  

All’inizio dell’attività scolastica è già stato predisposto ed è in fase di svolgimento il servizio di mediazione presso i nidi d'infanzia, dei ricreatori e le scuole professionali del comparto edile e del Confartigianato al fine di facilitare le relazioni tra genitori e il personale delle scuole e delle ditte.

Le fasi delle attività d’ integrazione prevedono quattro momenti specifici:

Il Laboratorio integrazione - Laboratorio informatico- Seminario sul Cosviluppo e sul lavoro migrante  - Conferenza conclusiva

 La conferenza conclusiva si terrà il giorno 20 ottobre c.a. e avrà come titolo: “Intercultura, una porta verso il futuro”. La giornata sarà un’occasione per approfondire i temi legati all’intercultura e anche per rendere comprensibile i risultati delle precedenti attività alla cittadinanza regionale.