ANOLF – CISL TRAPANI “Corso di arabo per bambini”

Stampa
PDF

anolf trapaniPresso la CISL di Trapani, si è svolto il primo “corso di lingua araba”, principalmente per i figli d’immigrati arabofoni, che desideravano mantenere un legame concreto con le proprie radici culturali, mediante il recupero e lo studio della loro lingua madre.

A garantire l’accoglienza e il coordinamento delle attività per l’ANOLF Trapani, Jasmine Manuguerra, mentre l’insegnamento è stato affidato a Fatimaezzahra Azmi, docente madrelingua. Il corso ha permesso ai minori di raggiungere un obiettivo importante, essere in grado di leggere, comprendere semplici testi in lingua araba, a rendere nei bambini più agevole il processo di apprendimento scolastico e lo sviluppo delle abilità cognitive, grazie all'esercitazione in un ambiente linguistico e culturale a loro tanto familiare.

L’iniziativa è stata molto apprezzata. L’arabo è la lingua utilizzata in gran parte del nostro pianeta. È la lingua principale in ventidue paesi, parlata da più di 250 milioni di persone. È usata comunemente in molti paesi Islamici perché è il linguaggio spirituale dell’Islam, stiamo parlando di più di 1 miliardo di persone. È una delle più antiche lingue al mondo e l’origine di molti altri idiomi. Esiste un arabo ufficiale standard che è usato per la comunicazione scritta e in situazioni formali, ma nella quotidianità sono spesso usati i dialetti. Alcuni di questi dialetti sono solo parzialmente comprensibili anche per arabi che vengono da regioni diverse. Con una grande festa si è concluso il corso di lingua araba, in coincidenza con il 27° giorno del Ramadan, per i festeggiamenti dell’Eid al-Fitr.

 La Presidente ANOLF Trapani Giuseppina Lazzara, ha espresso piena soddisfazione, per aver permesso all'intera comunità, di rafforzare la coscienza positiva riguardo il concetto di diversità culturale,  superando i disagi e le difficoltà dell'integrazione e della socializzazione.