Associazioni di volontariato, sit-in contro i tagli al 5 per mille

Stampa
PDF

foto_sit-in_16_12_10L'ANOLF, assieme alle Associazioni di Volontariato, ha effettuato un sit-in presso il Ministero del Tesoro contro i tagli relativi al 5 per mille previsti dalla legge di attuazione finanziaria che decurta 300 milioni di euro sui 400 che i contribuenti devolvono al mondo dell'associazionismo attraverso la dichiarazione dei redditi.

Le Associazioni auspicano che il Governo ripristini la totalità dei fondi affinché, soprattutto in questo momento di crisi, il volontariato possa continuare a difendere e sostenere i diritti delle fasce sociali più deboli come gli anziani, i tossicodipendenti, i diversamente abili, gli immigrati.