ABRUZZO

Stampa
PDF

Sezione Regionale ABRUZZO

Progetti di formazione, anche professionale, o su temi inerenti all'immigrazione:

· Incontri formativi e di aggiornamento sulla legislazione italiana in materia d'immigrazione con i responsabili ed i volontari delle sezioni provinciali.

· Corso di formazione specifico, a livello regionale, sui permessi di soggiorno, sulla carta di soggiorno e sui ricongiungimenti familiari, organizzato dall'INAS regionale, rivolto a tutti gli operatori.

Iniziative con le istituzioni:

· Partecipazione ai diversi incontri e dibattiti sull'immigrazione organizzati dalle Istituzioni " Regionali.

· Coordinamento con le strutture territoriali che sono in contatto con Questure, Ospedali, Province, Scuole, Comuni, Centri per l'impiego e con i Centri polifunzionali delle Prefetture e gli Sportelli Unici.

· A livello regionale, sulla base di studi pubblicati dalla stessa Regione, si sono individuati i tre ambiti prioritari, che riguardano anche gli immigrati, in cui bisogna lavorare concretamente nell'ambito delle Politiche Sociali: l'abbandono dei minori, la non autosufficienza e la povertà.

Iniziative per la 1° e la 2° accoglienza:

· Continua il Progetto di accoglienza INAS-ANOLF soprattutto a Teramo, dove l'operatrice ha avuto particolarmente successo e continua a lavorare con atre risorse.

Altro:

· Coordinamento con le Strutture provinciali per l'assistenza nel disbrigo delle pratiche medico-legali e per l'informazione sui diritti e doveri.

Sezione territoriale di Avezzano

Iniziative con le istituzioni:

· Incontri periodici con la Prefettura per il disbrigo delle pratiche dei lavoratori.

· Partecipazione, con la Regione, a convegni sull'immigrazione presso le Comunità montane e i Comuni.

· Interventi con la Questura, I'INPS e l'Ufficio Provinciale del lavoro per il disbrigo delle pratiche dei nostri soci.

· Partecipazione alle iniziative con il Vescovato e con le associazioni di volontariato per problemi inerenti all'immigrazione.

Iniziative per la 1° e la 2° accoglienza:

· Collaborazione con la CARITAS, attraverso la partecipazione attiva per i convegni organizzati in materia d'immigrazione.

· Incontri con il Comune e con le comunità montane "Marsica 1 , Valle Roveto e Valle Giovenco" e in collaborazione con il G.A.L. della Marsica per la programmazione di corsi di prima alfabetizzazione.

Pubblicazioni:

· Volantini con la pubblicità dei servizi offerti dallo sportello.

Altro:

· Assistenza nel disbrigo delle pratiche medico - legali, informazione sui diritti e doveri.

· Componente del consiglio Territoriale per l'immigrazione (decreto prefettizio ai sensi art. 57 D.P.R. no 394199).

· Aiuto nelle eventuali vertenze di lavoro.

· Consulenza accompagnamento all'inserimento lavorativo.

· Consulenza accompagnamento al lavoro autonomo.

· Consulenza legale vertenze lavoro, di concerto con l'ufficio vertenze UST CISL.

Sezione provinciale de L'Aquila

Progetti di formazione, anche professionale, o su temi inerenti l'immigrazione:

· Corsi gratuiti d'italiano (alfabetizzazione e scrittura) per immigrati (sia adulti che bambini) in collaborazione con la facoltà di Lettere e Filosofia dell'università dell'Aquila.

Iniziative con le istituzioni:

· Incontri con la Prefettura, la Questura, l'Inps, l'ufficio Provinciale del Lavoro per le pratiche relative a permessi di soggiorno, ricongiungimenti familiari, emersioni badanti, richieste di cittadinanza.

· Partecipazione agli incontri pubblici organizzati dalle Istituzioni locali nel territorio.

Iniziative per la 1° e la 2° accoglienza:

· Accoglienza stranieri in difficoltà in seguito al sisma del 6 aprile che ha colpito la città dell'Aquila e, nello specifico, aiuto nella compilazione della modulistica per accedere ai contributi economici e nel disbrigo delle numerose pratiche burocratiche per richiedere una sistemazione nelle nuove abitazioni messe a disposizione nei comuni terremotati.

· Accoglienza dei numerosi lavoratori stranieri arrivati a L'Aquila per rispondere alla forte richiesta di manodopera connessa con la ricostruzione e in particolare assistenza nella ricerca di alloggi consoni e di ditte serie interessate alla messa in regola dei lavoratori stessi.

Pubblicazioni:

· Divulgazione, attraverso i mass-media, di notizie ed informazioni inerenti le attività dell'ANOLF.

· Distribuzione di volantini ed opuscoli informativi nelle tendopoli e nei principali punti d'incontro che si sono creati nei mesi successivi al sisma contenenti recapiti e informazioni sui servizi offerti dall'ANOLF e dalla CISL in genere.

Altro:

· Convenzione stipulata con l'INAS per accedere al Portale Immigrazione con delle password personali e svolgere così, in modo diretto, pratiche relative a richieste di permessi e carte di soggiorno, ricongiungimenti familiari, aggiornamenti dei titoli di soggiorno e emersioni relative al lavoro domestico.

· Componente del Consiglio Territoriale per l'immigrazione (decreto prefettizio ai sensi art. 57 D.P.R. no 394199).

Sezione provinciale di Chieti/Lanciano

Progetti di formazione, anche professionale, o su temi inerenti l'immigrazione:

· Incontri e distribuzioni di materiali informativi sull'immigrazione.

· Realizzazione di corso di formazione per mediatori interculturali.

Iniziative con le istituzioni:

· Contatti con i comuni della Provincia di Chieti.

· Collaborazione con il giornale locale Qui - Vasto.

· Contatti con I'EAS n. 23 - Basso Sangro - per progetti e lavoro in rete.

· Contatti con il comune di Lanciano per l'offerta di collaborazione per la realizzazione di progetti comunali.

Iniziative per la 1° e la 2° accoglienza:

· Pratiche di rinnovo1 rilascio permesso di soggiorno/permesso di soggiorno ce per soggiornanti lungo periodo( ex carta di soggiorno) n.400 utenti.

· Pratiche di richiesta cittadinanza italiana per residenza/matrimonio.

· Compilazione e assistenza per richiesta nullaosta ricongiungimento familiare.

· Consulenza amministrativa e legale in merito alla legislazione dell'immigrazione.

· Pratiche delle domande di emersione lavoro irregolare.

Pubblicazioni:

· Diversi articoli sul tema di Immigrazione pubblicati dal Giornale "Qui - Vasto".

· Articoli in lingua araba.

Attività di solidarietà:

· Riunioni, Incontri con le varie etnie presenti nel territorio.

Sezione provinciale di Pescara

Progetti di formazione, anche professionale, o su temi inerenti all'immigrazione:

· Collaborazione al progetto ELBA (Emersione Lavoro Badanti), che ha come obbiettivo di contrastare il fenomeno dello sfruttamento delle donne immigrate nel lavoro di casa e di assistenza alle persone non autosufficienti.

Iniziative con le istituzioni:

· Partecipazione alle riunioni del Consiglio Territoriale e per l'Immigrazione presso la Prefettura ed a quelle della Questura.

" Partecipazione alle normative relative alle problematiche dei permessi e della carte di soggiorno, dei ricongiungimenti e delle coesioni familiari con la Questura.

· Collaborazione con l'Osservatorio per l'immigrazione della Provincia per lo studio della presenza degli immigrati in ambito provinciale.

· Consulenza al Comune in tutti gli ambiti che riguardano i lavoratori immigrati, in particolare per gli immigrati africani.

· Partecipazione ai diversi incontri in tema d'immigrazioni organizzati dalle Istituzioni territoriali.

Iniziative per la 1° e la 2° accoglienza:

· Partecipazione con l'associazione "Aiutiamoli a vivere" all'edizione di "Babilon TG", telegiornale in lingua straniera per gli immigrati.

· Centro di intermediazione in collaborazione con gli Uffici pubblici (Consolati, Prefettura, Provincia, Comuni, Comunità Montane, Scuole pubbliche, Ufficio Provinciale del Lavoro, Centri per l'impiego ed ASL).

· Collaborazione con l'ufficio internazionale della CARITAS regionale.

· Collaborazione, anche economica, con un'Associazione bulgara "A.I.B.I.A." che ha lo scopo di far socializzare i cittadini bulgari e con quelli italiani. L'associazione organizza anche corsi di formazione scolastica, culturale, ed anche manifestazioni sportive.

· Domande per trovare casa e aiuto nella compilazione del modello ISEE e per la richiesta presso le banche di fidejussioni.

· Inserimento per lavoro domestico di immigrati disoccupati presso famiglie della zona.

· Collaborazione con il CAAF nell'assistenza per contratti di lavoro e per cure sanitarie.

Pubblicazioni:

· Volantini informativi sui servizi e l'attività dell'ANOLF.

Attività di solidarietà:

· Convenzione con la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell'università "G. D'Annunzio" di Pescara per lo svolgimento dello stage presso la struttura AIVOLF dei partecipanti al Master sui Paesi del Mediterraneo.

Altro:

· Assistenza nel disbrigo delle pratiche medico-legali, consulenza legale (con avvocato in sede) sul diritto di famiglia e le tematiche del lavoro.

· Componente del Consiglio Territoriale per l'immigrazione (decreto prefettizio ai sensi art. 57 " D.P.R. n. 394199).

· Continuazione delle attività dello sportello presso la sede CISL di Monte Silvano per agevolare i lavoratori stranieri residenti nella località stessa.

· Assistenza per la compilazione delle pratiche per il rinnovo del permesso e della carta di soggiorno, del passaporto, della tessera sanitaria e della residenza.

Sezione provinciale di Teramo

Progetti di formazione, anche professionale, o su temi inerenti all'immigrazione:

· Corso rivolto ai bambini cinesi per far conoscere e mantenere la loro cultura di origine, in collaborazione con "Eventitalia Formazione e Comunicazione" che ha messo a disposizione le aule;

· Progetto Comunità Montana zona "N" Cermignano (TE) - Mantenimento, nonostante la cessazione del progetto, dello sportello informativo famiglie alunni stranieri.

· Corso rivolto ai bambini arabi per far conoscere e mantenere la loro cultura d'origine, in collaborazione con una Scuola Elementare "Noè Lucidi" che ha messo a disposizione le aule.

· Corso di informatica rivolto ai genitori dei bambini arabi in collaborazione con la scuola elementare "Noè Lucidi" in concomitanza con quello dei loro figli.

· Tirocini formativi con varie università italiane.

Iniziative con le istituzioni:

· Concorso letterario (con incontro tenutosi nella sala polifunzionale della Provincia) .e convegno organizzato con altre associazioni d'immigrati, rivolto agli studenti delle Scuole Superiori della provincia, presso il teatro comunale di Teramo (decima edizione).

· Rapporti con lo Sportello Unico, la Prefettura, la Questura e tutte le Istituzioni locali.

" Incontri con detenuti stranieri nella casa circondariale di Teramo.

Iniziative per la 1° e la 2° accoglienza:

· Sottoscrizione di apposita convenzione Anolf - Inas Teramo in merito a117assistenza per la compilazione della modulistica riguardante i rinnovi permessi di soggiorno, flussi e ricongiungimenti familiari.

· Mantenimento della funzionalità degli sportelli, sia nella sede centrale di Teramo viale F. Crispi 44 che nelle 23 sedi zonali della UST ClSL di Teramo, per l'assistenza e compilazione delle domande di richiesta cittadinanza italiana.

Pubblicazioni:

· Volantini informativi sulle attività ed i servizi offerti dall'Associazione.

Attività di solidarietà:

· Collaborazione e organizzazione di varie iniziative con 1'Associazione musulmana dell'Abruzzo.

Altro:

· Assistenza nel disbrigo delle pratiche medico-legali, informazione sui diritti e doveri.

· Componente del Consiglio Territoriale per l'immigrazione (decreto prefettizio ai sensi art. 57 D.P.R. no 394199).

· Iscrizione a117Albo della Associazioni di volontariato.