Le comunità straniere in Italia

Stampa
PDF

comunità immigrati 2013Disponibili i primi dieci rapporti annuali elaborati dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Nell'ambito del lavoro di rilevazione svolto per la predisposizione del "Rapporto annuale sul Mercato del lavoro degli Immigrati" e nell'ottica di approfondire la conoscenza delle dinamiche evolutive delle diverse cittadinanze non comunitarie presenti in Italia, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali rende disponibile una collana editoriale dal titolo "Rapporti annuali sulle principali comunità straniere presenti in Italia".

I Rapporti annuali sulle Comunità - frutto della collaborazione con Italia Lavoro e tra diversi progetti facenti capo alla Direzione Generale dell'Immigrazione e delle Politiche di Integrazione del Ministero del Lavoro (progetto "La Mobilità Internazionale del Lavoro", progetto "Programmazione e gestione delle politiche migratorie" e progetto "Attività di assistenza alla DG Immigrazione") - hanno come obiettivo quello di osservare e descrivere, nell'ambito del complesso panorama dei flussi migratori verso il nostro Paese, quelle dinamiche che attestano il progressivo e strutturale consolidamento della presenza nel territorio italiano di alcune cittadinanze rispetto ad altre, con particolare riferimento agli aspetti che riguardano le caratteristiche socio-demografiche e la condizione occupazionale.

Ad oggi, i rapporti pubblicati sono dieci e riguardano le comunità Filippina, Marocchina, Tunisina, Albanese, Moldava, Ucraina, Egiziana, Sri Lankese, Peruviana ed Ecuadoriana. A breve saranno disponibili anche i rapporti relativi alle comunità Cinese, Indiana, Pakistana, Bengalese.

Per maggiori informazioni e per scaricare i rapporti vai alla Sezione dedicata del sito Integrazione Migranti