Storica sentenza: concessa la cittadinanza italiana al figlio di una migrante

Stampa
PDF

studenti stranieri200In un'epoca in cui lo ius soli (in latino "diritto del suolo", un'espressione giuridica che indica l'acquisizione della cittadinanza come conseguenza del fatto di essere nati nel territorio dello Stato, qualunque sia la cittadinanza posseduta dai genitori) continua, in spregio dei più elementari principi di uguaglianza e universalità dei diritti fondamentali sanciti dalla Costituzione, a suscitare polemiche, spaccature e dibattiti, arriva da Lecce una sentenza che sembra dare nuova speranza ai figli di tanti migranti giunti sulle coste italiane.

 Continua articolo