Nuove assistenti familiari formate in un corso promosso dal Coordinamento Donne dell'Anolf-Cisl Alessandria

Stampa

Donne_Anolf_AlessandriaIniziativa pilota nata in collaborazione dell'agenzia Obiettivo Lavoro. Coinvolte venti donne straniere

Si è concluso venerdì pomeriggio presso il salone Baravalle della Cisl provinciale, con la consegna degli attestati, il corso “Professionalità in casa” per colf e badanti, nato dalla sinergia tra da Anolf Cisl di Alessandria e Obiettivo Lavoro Formazione.

Il corso di formazione, che ha coinvolto venti donne straniere, ha avuto una durata di 80 ore ed è stato finanziato da Formatemp, l’ente che finanzia corsi per disoccupati e lavoratori in somministrazione.

Il corso è nato dalla volontà di formare figure professionali qualificate e preparate sempre più richieste, rispondendo ad una domanda che ci arriva costantemente dal territorio”, fa notare Sabah Naimi, responsabile del progetto dell’Anolf alessandrina che, insieme a OL, ha svolto l’attività di  ricerca delle persone da coinvolgere nel corso.

 “L’emancipazione femminile, in modo particolare per le donne immigrate, passa anche attraverso una qualificazione professionale certificata, questo il senso che sta alla base del corso”, precisa Alessio Ferraris, segretario generale Cisl Alessandria.

Si tratta di corso pilota che intendiamo replicare visti gli ottimi risultati, avendo infatti raggiunto l’obbiettivo di collocare più della metà delle corsiste”, commenta Maria Vittoria Saracino, referente territoriale di Obiettivo Lavoro Formazione Nord Ovest. “Il percorso formativo – spiega – si è sviluppato con l’approfondimento di differenti materie e tematiche: a partire dalla disciplina che regola il lavoro domestico, la normativa attualmente in vigore, elementi di primo soccorso e sicurezza sul lavoro, la gestione della casa, unitamente ad un affiancamento passivo in varie strutture socio-sanitarie del territorio”.

Le assistenti familiari verranno assunte direttamente dall’Agenzia Obiettivo Lavoro, che si occuperà di tutti gli aspetti contabili e fiscali, e svolgeranno la propria attività presso le famiglie che ne faranno richiesta

Per tutte le informazioni sul servizio e sull’attuale disponibilità di assistenti domestiche qualificate è possibile contattare la sede Anolf di Alessandria di via Tripoli 14 al numero 0131/204713 (www.alessandria.cisl.it/anolf.htm - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ) oppure l’ufficio di Obiettivo Lavoro di via Brescia 36 (p.zza Gambarina), al numero 0131/261757 ( Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ).

 

Galleria fotografica iniziativa