Decreto-legge del 9/02/2012 n. 5: Rinnovo del permesso di soggiorno per lavoro stagionale.

Stampa

lavoratori_stagionali_2Decreto-legge del 9/02/2012 n. 5 pubblicato in G.U. n. 33 del 9/2/2012 - Suppl. Ord. n. 27

Disposizioni urgenti in materia di semplificazione e di sviluppo.
 
 
Con tale decreto vengono introdotte modifiche in materia di immigrazione ed in particolare rispetto alle condizioni di ingresso e soggiorno dei lavoratori stagionali.

Il Decreto consente, inoltre, la proroga all’interno del termine massimo dei nove mesi del permesso di lavoro stagionale per quei lavoratori immigrati che ricevono ulteriori offerte di lavoro.

Infine, è prevista per i lavoratori stagionali, in possesso di nulla osta pluriennale, la possibilità di essere assunti da un datore di lavoro differente da quello che ha ottenuto il nulla osta, per le annualità successive. In quest’ultimo caso, il lavoratore non deve fare rientro nel paese di origine per rinnovare il visto ma può rinnovare il permesso di soggiorno nel rispetto dei limiti minimi, 20 giorni e massimi 9 mesi, della durata dello stesso.

   

PDF_IconScarica il decreto