ANOLF BRESCIA - “ Corso di italiano per donne immigrate”

Stampa

b626F8D8-3B9ACA00-1-image-0 Si è concluso con successo, il secondo corso di italiano promosso da Anolf Cisl Brescia con Anteas, Cisl Scuola e la sede di Brescia di IAL Lombardia per donne e mamme  immigrate.

La consegna degli attestati è avvenuta, presso l’Auditorium della Cisl Brescia, rappresentando per le partecipanti, un momento di gioia e commozione, per il clima di forte amicizia e collaborazione che si è venuto a creare in questi mesi.

 L’iniziativa di realizzare un corso per sole donne è scaturita, già nel 2018, dalla questione sollevata da alcune docenti di una scuola dell’infanzia di Brescia, quando le stesse madri d’origine immigrate, chiamate a partecipare a funzioni sociali più complesse, fra le quali, prendere parte al percorso educativo dei figli, interagendo con le insegnanti e con l’istituzione, nutrivano evidenti difficoltà nella comunicazione.

Il corso ha avuto delle interessanti caratteristiche: le lezioni fatte il mattino, in orari compatibili alla vita familiare e alle possibilità delle donne immigrate di muoversi autonomamente, appoggiando una metodologia d’insegnamento che hanno aiutato le donne immigrate a comprendere testi, valorizzato la multietnicità, la dignità, il rispetto e il proprio ruolo nella società di accoglienza come traino positivo per una piena convivenza.

Quest’anno oltre al corso base è stato organizzato anche un corso di approfondimento, dedicata alla conoscenza storica culturale e artistica della città di Brescia. Le donne, affiancate da alcune tirocinanti dell’Università Cattolica di Brescia, sono state ricevute in Palazzo Loggia, sede del Comune di Brescia, dall’Assessore alle Pari opportunità e politiche giovanili per un saluto della Civica Amministrazione che ha patrocinato il corso insieme all’Università Cattolica, all’Ufficio Scolastico Provinciale e all’Associazione Centro Migranti Onlus. Nei prossimi giorni è prevista una seconda visita all’Università Cattolica di Brescia, per un incontro e scambio di esperienza con tutte le tirocinanti e relativa docente del Corso di Scienza dell’Educazione e lingue al fine di fare un bilancio di questo breve percorso di studio della lingua italiana.