Ultime Notizie

Labor TV - Italiani

Cisl, Luigi Sbarra eletto Segretario generale.

CG-consegna-targa-MariniRoma, 3 marzo 2021 - "Care amiche, cari amici, termina oggi questo tratto di strada lungo 7 anni vissuti insieme , Anni intensi, faticosi ma entusiasmanti, contraddistinti da un impegno continuo e su piu' fronti. Non ci è dato di scegliere il tempo nel quale vivere, né i problemi con i quali misurarci; possiamo solo decidere quale strada percorrere. Ed io l'ho percorsa con voi con gioia". Così la Segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan al Consiglio generale Cisl oggi a Roma al Palazzo dei Congressi, per la nomina del suo successore Luigi Sbarra eletto con 168 voti favorevoli su 173 votanti (5 schede bianche).

Leggi tutto...

Webinar nell’ambito della campagna “I walk the line - presidi di solidarietà lungo la rotta balcanica” - 1 Marzo 2021 ore 17.30.

Webinar Anolf e IscosNell’ambito della campagna “I walk the line – presidi di solidarietà lungo la rotta balcanica”, ANOLF Nazionale con ISCOS e CISL Nazionale, organizzano un webinar il 1 marzo p.v. ore 17.30, in occasione della Giornata Internazionale contro le discriminazioni (Locandina in allegato).

L’incontro online sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook e Youtube di ISCOS e ANOLF.

Leggi tutto...

6 febbraio 2021 "la Giornata internazionale contro le mutilazioni genitali femminili"

Manifesti Anolf 2021Il 6 febbraio ricorre la Giornata internazionale contro le mutilazioni genitali femminili, istituita dall’Onu nel 2003. Diciassette anni di campagne di sensibilizzazione, azioni e nuove leggi per contrastare una pratica tanto brutale quanto disumana che ogni anno colpisce milioni di donne e bambine, anche quest’anno, promuoviamo la campagna di sensibilizzazione "MGF – Mutilazioni Giunte alla Fine" accompagnata dalla circolare congiunta a firma della Segreteria Confederale Organizzativa CISL Nazionale  Daniela Fumarola e il Presidente ANOLF Nazionale Mohamed Saady,  per debellare queste tradizioni pericolose che calpestano i diritti delle bambine e donne nel mondo, per ribadire la forma estrema di discriminazione di genere alla quale è necessario porre fine.

Alleghiamo due locandine CISL e ANOLF , la prima per la ricorrenza di domani 6 febbraio 2021 "Giornata Internazionale contro le mutilazioni genitali femminili" e la seconda non a scadenza "STOP Mutilazioni genitali femminili"   che varrà fin tanto che esisterà, purtroppo, la violenza e le MGF per far comprendere a tutte le donne e agli uomini, che insieme si può dare vita al cambiamento e debellare questa piaga sociale.

Non è una ricorrenza temporanea, ma è un fenomeno che nel mondo coinvolge almeno 200 milioni di donne e bambine, tra le vittime, 44 milioni sono bambine fino a 14 anni. Le MGF riguardano più di 600.000 donne e ragazze anche in Europa e in Italia.

Il Covid-19 e lockdown ha messo a rischio i progressi della lotta alle mutilazioni genitali femminili, le stime sono preoccupanti e riguardano i prossimi anni, riportando un aumento esponenziale dei casi di infibulazione, in alcune realtà mediorientali, dell’Asia centrale e soprattutto in Africa. A denunciarlo sono organizzazioni e attiviste per i diritti delle donne. L’UNFPA, l’agenzia delle Nazioni Unite per le pari opportunità, stima che nell’importante Paese del Corno d’Africa nel 2020 almeno 150mila ragazze siano già state mutilate e altrettante potrebbero subire la stessa sorte nel 2021.

L’ANOLF, da sempre in prima linea per prevenire e contrastare questa aberrante pratica che mette a rischio la salute fisica, psichica e sessuale delle vittime, spesso bambine in tenerissima età, continuerà a mantenere desta l'attenzione.

Maria Ilena Rocha

Vice Presidente Vicario

Resp.bile Coordinamento Nazionale Donne ANOLF Nazionale

Giornata Mondiale di Preghiera e riflessione contro la Tratta di Persone "Una Luce contro la Tratta"

iPhone Image 46F3BC“La tratta è una ferita nel corpo dell’umanità contemporanea” ha detto Papa Francesco. Ogni anno 44 milioni di persone finiscono nelle mani dei trafficanti. Pieno sostegno della Cisl alla Comunità Papa Giovanni XXIII che si batte contro questo turpe mercato di donne e bambini”.
Annamaria Furlan, in occasione della Giornata Mondiale di Preghiera e riflessione contro la Tratta di Persone

Agnesino, benemerenza cittadina di Somma Lombardo a Lorenzo Todeschini.

lorenzo-todeschini-1199632.610x431Lorenzo Todeschini, sindacalista CISL, ex presidente di Anolf Lombardia, ha ricevuto sabato 23 gennaio 2021, l'Agnesino, la massima onorificenza cittadina dal sindaco Stefano Bellaria della città di Somma Lombardo, alla prima uscita ufficiale dopo la guarigione dal Covid.

Per tanti anni, abbiamo apprezzato e condiviso l’impegno dell’amico Todeschini, prima come presidente Anolf e sindacalista, poi come volontario, per la promozione di politiche di integrazione dei migranti e per favorire la convivenza interculturale.

La civica benemerenza gli è stata conferita in occasione della festa patronale di Somma Lombardo celebrata a ranghi ridotti per via delle normative anti Covid.

Cogliamo l’occasione – afferma Mohamed Saady Presidente ANOLF Nazionale – per congratularmi e ringraziare per l’impegno profuso da anni anche per la nostra associazione ANOLF e per i valori che da sempre ha incarnato e che sono i fondamenti della nostra associazione: l’impegno e l’attenzione al singolo individuo indipendentemente dalla provenienza.